Jump to content


[ Liguria - 24H ] Who Dares Wins, Debriefing E Foto.


  • Please log in to reply
41 replies to this topic

#1 IL DANI

IL DANI

    Dirigente del Forum

  • SAT
  • PipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,006 posts
  • Gender:Male
  • Location:Erba

Posted 05 June 2008 - 04:08 PM

Riassumere in poche parole l 'esperienza di san remo è impresa ardua...complice il lunedì di vacanza mi son messo dietro a battere ed è venuta fuori una roba mostruosamente lunga,se avete voglia e tempo ecco il resoconto dettagliatissssssssssimo (per la gioia di roz) del torneo visto dalla mia prospettiva...buona lettura rolleyes.gif

ORE 9.20 Dopo un veloce briefing con il nostro centro di comando ci allontaniamo dalle auto,perdiamo un po’ di tempo negli ultimi preparativi e a sistemare gli hop up e poco dopo siamo operativi,in marcia verso sud-est con Muggio e Agno come scout e Jello come ‘bussola’.Camminiamo in costa per qualche centinaio di metri, costeggiando la parte inferiore della strada principale,la pendenza è molta ed è difficile muoversi agevolmente,spesso ci si deve aiutare a vicenda a superare degli ostacoli e il supporto degli altri è indispensabile, ci rendiamo subito conto che non ha nulla a che vedere con il campo di Fino, qui ogni passo sembra pesare il triplo. Nonostante il campo sia un casino il mitico jello naviga senza perdere un colpo e con gran precisione ci tiene costantemente aggiornati sulla direzione e ci rende partecipi spiegandoci continuamente sulla mappa le sue intenzioni. Dopo poco sentiamo già dei rumori e voci in coda, acceleriamo il passo e decidiamo di tagliare dritti per la salita fino a raggiungere la strada. La pendenza è molta,con fatica raggiungiamo la cima e seguendo i consigli di Lapice dell’ ultima riunione iniziamo l attraversamento in sicurezza. Solo metà pattuglia è passata quando il rumore di un auto in avvicinamento ci fa gelare il sangue nelle vene.’FIIIIIIR!!!’ .Io e chi non è ancora passato ci buttiamo a terra e ci lasciamo scivolare per una decina  di metri giu per il pendio,strisciando sul culo,punto il piede contro un albero per fermarmi e a testa bassa aspetto. Cavolo!Il mezzo si ferma,scendono degli operatori e cominciano a sparare, non ci pensiamo 2 volte,con una pesante saturazione spaziamo via l intera FIR in un baleno. Mentre una volta attraversato risaliamo con fatica la collina sentiamo alle nostre spalle altri mezzi giungere sul posto,allertati dalla confusione.’Scolliniamo’ e superate due strade sterrate ci fermiamo a fare il punto. Numerosi movimenti nelle vicinanze ci costringono a stare fermi almeno una mezzora,ci si riposa,si mangia una barretta e si piscia. Non lontano c’è un campo nemico,decidiamo di provare una recon sfruttando la posizione rialzata ma dopo poche decine di metri di cammino passa un'altra fir sulla strada sovrastante. Ancora una volta tutti a terra, la fir rallenta, ci supera e si ferma un centinaio di metri più avanti. Rumore di portiere,cerchiamo di allontanarci ma ecco dopo poco i primi spari,rispondiamo al fuoco e cominciamo a ‘precipitare’ giù dal pendio lasciandoci scivolare, Chiaro grida come un matto, qualcuno rotola o perde dei pezzi,si scivola a velocità sempre + alta e dopo un po’ sembra di non riuscire a fermarsi,ci si punta con i piedi contro gli alberi  per rallentare è veramente ripido!arriviamo a una strada,mi lascio cadere dal terrapieno coperto dal fuoco di Muggio e Agno,sento un tonfo mi Giro e vedo il Ciube cadere rovinosamente,per fortuna si rialza indenne. Finito l’ingaggio tiriamo le somme: Ciube ha una chiappa dolorante,Ale è rotolato rovinosamente,Quercia stava perdendo il monocolo che si è riempito di terra,no ragazzi così non va,stiamo rischiando veramente di farci male,qua non siamo a fino! Camminiamo per lungo tempo fino a raggiungere un altro obbiettivo, sono ormai le 13.20,quercia contatta come da accordi il centro comando. Rimaniamo per quasi un ora fermi mentre muggio e ciube compiono una recon  al campo nemico,con un sms ci danno le coordinate esatte,ci dividiamo in gruppetti da 2 per fare meno rumore e ci avviciniamo. Insieme ad Agno raggiungo silenziosamente muggio e ciube,cerchiamo di avvicinarsi piano quando a un certo punto sentiamo sparare: un altro team di interdizione ha iniziato un conflitto a fuoco, decidiamo di approfittarne. Scendiamo di corsa verso il campo,ingaggiamo pesantemente,io e ciube veniamo colpiti ma il campo è conquistato!Oltre al necessario per il bivacco troviamo fra delle mura diroccate una cassa contenente dell’ esplosivo e una strana fiala, maschere antigas appese tutto intorno, sono le prove dell’utilizzo di armi chimche!Scattiamo delle foto,requisiamo la fiala e ripartiamo. Recuperati gli zaini occultati poco lontano  facciamo una pausa per rifocillarci e dopo aver avvertito il centro comando riprendiamo la marcia. Ormai con il mio ‘coppio’ Flower cè un gran feeling, cammino al contrario per qualche decina di metri,dopo un po’ butto lo sguardo in avanti e vedo lui girarsi in quel preciso istante,troppo sincronizzati!   Abbiamo  percorso parecchia strada quando giungiamo nei pressi di un altro campo nemico,le intercettazioni radio ci fanno capire che il fotografo  potrebbe essere qui prigioniero. Siamo a pezzi,la stanchezza si fa sentire e mentre decidiamo sul da farsi un altro team di interdizione attacca il campo nemico e viene totalmente eliminato,ci proviamo anche noi subito dopo ma questa volta ci muoviamo molto male tatticamente e veniamo spazzati via in poco tempo, restiamo ‘cadaveri ‘ una mezzoretta chiacchierando allegramente con Osso,Nikita e i Tunnel Ratz che,avvertiti della nostra presenza ai margini del loro campo base vengono a salutarci come al solito in maniera molto allegra e affettuosa. Ripartiamo e dopo qualche centinaio di metri decidiamo di fermarci e chiedere il lancio,il sole oramai sta tramontando e siamo tutti stravolti. Ci rifocilliamo, ‘mamma’ jello ci prepara un ottimo the e ci dividiamo in 2 brick: io,quercia,muggio,agno e chiaro andremo avanti con l intenzione di fare una recon di un oretta,mentre gli altri si fermeranno a riposare. Appena ripartiamo il centro comando ci comunica un’informazione cruciale:il prigioniero verrà fra 15min trasportato dal centro di comando fir (il campo di osso&co.) a un campo vicino dove verrà interrogato per un ora,dopodiché riportato indietro. E’ la nostra occasione, assalteremo quella jeep!E’ ormai totalmente buio, e in montagna,nel bosco,quando fa buio fa buio sul serio!non vedo un cavolo,rischio spesso di perdere di vista gli altri. Mi rendo conto di avere gli occhi aperti solo perché 2 puntini luminosi galleggiano qualche metro davanti a me: i cat-eye di chiaro. Risaliamo la collina che ci separa dal sentiero che verrà percorso dalla fir ma ci accorgiamo che delle luci cominciano a inseguirci. La salita è stremante e non si vede un cavolo,arrivati in cima ci lasciamo scivolare per qualche decina di metri ma non siam più sicuri della direzione,stiamo navigando solo utilizzando l’ istinto e la memoria fotografica di muggio,decidiamo di fare il punto anche se le luci sono sempre + vicine, coperti dall occhio vigile dell’infallibile Agno. Chiudiamo tutti i cyalume e ci sdraiamo a terra immobili,le voci sono sempre più vicine,solo qualche metro,le torce ci illuminano e qualcuno di noi apre il fuoco:in un attimo tutti saturano verso la luce aggrappati disperatamente al grilletto finche le urla del poveraccio ci fanno calmare. Purtroppo si trattava di un’ altra squadra di interdizione. Aspettiamo una decina di minuti e continuiamo a scendere verso la strada. Il pendio è sempre + ripido e utilizziamo gli alberi per fermarci aggrappandoci con le mani o puntellando i piedi in scivolata. Non si vede nulla e il rischio è altissimo,abbiamo tutti una paura matta e ci rendiamo conto che il rischio che stiamo correndo è enorme, ma oramai siamo qui e dobbiamo continuare. Muggio si ferma,sente il vuoto sotto i piedi.’ragazzi deve esserci un gradone’.Afferra il piede di chiaro e lentamente prova a calarsi,ma quando molla la presa un brivido ci percorre la schiena. Dopo un attimo di silenzio sembrato interminabile si sentono due tonfi  pesanti,inconfondibile rumore di fucile in terra e un lamento soffocato. Accendiamo le luci terrorizzati,Muggio è 2 metri sotto di noi che guarda confuso da che altezza è caduto. Aggiriamo l’ostacolo e lo raggiungiamo,ha un bel bernoccolo e un taglio sulla tempia,la cosa mi preoccupa e nella mezzora successiva gli sto incollato alle chiappe,cercando di carpire dal suo stato di coscienza eventuali segni di commozione celebrale. E’ spaventatissimo,si vede che non è il solito muggio,ma sembra tutto sommato essere ok. Poco dopo passa la tanto attesa fir,l adrenalina è a mille. Esco di scatto sul sentiero con la torcia accesa, e corro incontro alla jeep gridando come un matto:’ SCENDETE DALLA MACCHINA!AVANTI, TUTTI FUORI!’riconosciamo osso all‘interno che ci guarda con un sorriso strano,di Mark Artikel (il giornalista) nessuna traccia!ci imboschiamo per fare il punto e contattiamo il centro comando .Un’ altra squadra ha intercettato la fir e ha il giornalista,la contattiamo e ci incontriamo. Finalmente incontriamo Mark, sembra stare bene anche se un po’ spaesato,in scarpe da ginnastica,gilet chiaro e cappello panamense. Assaltiamo insieme all’ altra squadra un altra fir e poi ci allontaniamo verso il bosco in direzione inversa a quella di prima e sentiamo in lontananza urla e spari,sono i ragazzi di prima che  per aiutarci nella fuga (ma anche per interesse loro) attaccano pesantemente il centro fir.Poco dopo ci fermiamo a fare il punto e mi accorgo di aver perso il gps. porco cane!non mi capacito di come possa essere successo,lo avevo legato intorno al collo e stava in tasca come è possibile?gli altri cercano di consolarmi e mi tirano su il morale ma lo sconforto è tanto. Riprendiamo la marcia e arriviamo in prossimità del centro fir,tentiamo di aggirarlo passando dal basso ma il pendio è estremamente ripido e si rischia veramente grosso!siamo tutti stanchissimi,con i nervi a pezzi e il giornalista è in scarpe da ginnastica,nasce una piccola discussione finchè muggio e agno decidono di risalire strisciando verso il posto di blocco nemico. Siamo vicinissimi e il rischio di essere beccati è alto,ci muoviamo con cautela nel semi-urban del paesino abbandonato che fa da contorno al centro fir e al momento giusto,quando poche sentinelle sono sul sentiero usciamo allo scoperto e corriamo sulla strada principale verso la discesa. Si accendono le luci e cominciano a volare pallini,ci appendiamo letteralmente ai grilletti,segue un attimo di grande confusione,si corre alla ceca al buio giu per una strada ripidissima sparando lateralmente verso le luci,raggiungiamo un posto sicuro e ci fermiamo ma… manca quercia e il giornalista. Chiaro via radio:’quercia da chiaro,dove sei?’nessuna risposta.’se sei vivo ma non puoi parlare fai un colpo con il ptt’.’…tzkkkk…’.’ok,il giornalista è con tè?un colpo per il sì,2 per il no’.’…tzzzk….’.’devi darci delle indicazioni dove diavolo sei?’con un filo di voce ci comunica di essere nascosto dietro un furgone bianco,proprio nel punto + caldo dell’ attraversamento,in zona illuminata dai fari nemici. In pratica siamo nella merda fino al collo. Ci avviciniamo lentamente sfruttando la zona d’ombra e riusciamo a farlo uscire,non senza fare un gran casino e ingaggiare nuovamente la contro!Finito il secondo conflitto ci precipitiamo nuovamente in discesa,ci fermiamo, appello …. noooo!manca il giornalista!!!per 30 secondi lo sconforto più totale sul volto di tutti!20 h di sforzi per perderlo così!non è possibile!mentre ci disperiamo spunta dal nulla di corsa MARK ARTIKEL!.Gli facciamo una brevissima festa e l adrenalina torna alle stelle. Con non si sa quale forza ci mettiamo a correre … ebbene sì dopo 20h di gioco decine di chilometri percorsi in condizioni incredibili e con 15kg sulle spalle e le ginocchia e le chiappe scorticate dallo strisciare ci mettiamo a correre,e lo facciamo per quasi 1km!!Il giornalista ci rimane attaccato stavolta,deve essersela vista davvero brutta!Arriviamo in prossimità del confine,contattiamo il centro comando che rimane sorpreso quando gli diciamo che la missione è ormai completata,ci  fanno i complimenti e dopo pochi minuti arriverà il mezzo a recuperare l ‘ostaggio. Ci facciamo i complimenti fra di noi,ci abbracciamo e facciamo qualche foto al mitico Mark Artikel,la persona per la quale ci siamo sbattuti per un giorno intero!Esfiltrati andiamo a dormire e alle 9.30 saranno i nostri compagni di squadra a svegliarci,esfiltrati anche loro non senza grosse difficoltà!
Più tardi si va tutti quanti all agriturismo dove si ride e si scherza fra di noi e con altri gruppi attendendo il debriefing e la pappa.Il nostro debriefing avverrà davanti a un ottimo piatto di lasagne e del buonissimo rosso ihihih.
CONCLUSIONI:
grandissimi a tutti gli zarruele,abbiamo dato tutti il 120% e l’ottimo risultato ne è la prova, ABBIAMO PROPRIO SPACCATO QUESTA VOLTA!Grandissimo Chiaro,fare il TL deve essere un vero casino,soprattutto quando le cose sembrano andare male è difficile mantenere la freddezza ma lui non ha perso un colpo, prendendo con decisione scelte difficili e facendo sempre rispettare il suo ruolo,cosa indispensabile anche quando per lo stress la fiducia reciproca può per qualche istante venire meno. Jello , che dire, sempre pacato e gentile anche nei momenti peggiori e dal senso dell’ orientamento invidiabile. Agno è un segugio, secondo me ha un terzo occhio con visore termico. Muggio invece ha un visore notturno incorporato,io dopo un volo come il suo non sarei più riuscito a muovere un passo,lui invece ci ha fatto da ‘occhi’ per tutto il tempo,preziosissimi i suoi consigli e il suo conforto durante i momenti più duri. Quercia mitico, probabilmente se non si fosse infilato dietro a quel furgone con mark avremmo detto addio al nostro giornalista e poi dove cavolo a trovato tutte quelle energie?Unica spiegazione è che avesse una fiaschetta con dello ‘sbagliato energy drink’ ihihih. Flower come ho già detto è stato un ottimo compagno di coda, intesa perfetta e occhio sempre vigile alle nostre spalle!Il ciube non ha perso nemmeno per un attimo il buon umore, nemmeno dopo una paurosa caduta,cosa importantissima per il morale della squadra,per non parlare dell’avvicinamento stealth da manuale effettuato insieme a muggio,grandi!
Ancora più grande è stata l organizzazione del torneo,tutto è stato perfetto,la trama si evolveva con il gioco,non era scritta e la cosa ha reso tutto incredibilmente realistico e emozionante,mitici 17°ranger!La difesa era dura ma organizzata in modo che il gioco girasse,veramente ottimo!E’ la prima volta che partecipo a un evento del genere ma queste 24h non mi sono sembrate solo  soft-air ma molto di più,è stato un film,un’incredibile avventura…











Posted Image Posted Image

#2 stregatto

stregatto

    Spammer-Man

  • SAT
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 4,433 posts
  • Gender:Male
  • Location:San Vittore Olona

Posted 05 June 2008 - 05:37 PM

figata finalmente 2 foto! me lo sono letto di volata poi me lo rileggo bene cmq gran lavoro e complimenti a tutti wink.gif

P.S.: postate su SAM qualche cosa io intanto ho linkato la pagina!

http://www.softairmania.it/forum/showthread.php?t=41832

#3 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 06 June 2008 - 09:27 PM

Un commento di Aker:

Grazie Rozzila, ho conosciuto i ragazzi dei ZARRUELE .... gente che non dorme mai alle 4 del mattino sono ancora a spasso .... a portare in giro un "giornalista".
Bravi ragazzi.


-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-

 

#4 Agno

Agno

    Colonna Portante di Zarruele

  • Members
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 3,251 posts
  • Gender:Male
  • Location:Saronno

Posted 07 June 2008 - 12:47 PM

Alcuni non dormono mai biggrin.gif

Posted Image


E mi ritrovo a vivere... in un paese all'incontrario...
dove tutto precipita perchè qui...
NESSUNO SBAGLIA MAI!
http://youtu.be/mPJktrI5nqc?t=2m30s


#5 McMirko

McMirko

    Pischello

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 979 posts

Posted 07 June 2008 - 04:38 PM

Bel deb....sai che mi hai fatto spaventare nel pezzo di racconto dove quel testa di legno di Muggio si cala usando una gamba come fune?!
Si vedeva dalla cartina che i dislivelli erano belli tosti...non vi invidio!!
<span style='color:green'><span style='font-size:14pt;line-height:100%'><span style='font-family:Impact'>Clan Battlemech</span></span></span>

#6 grignapola

grignapola

    Niubbone

  • Members
  • 28 posts
  • Gender:Male
  • Location:BRESCIA

Posted 07 June 2008 - 07:28 PM

smile.gif BRAVISSIMI a tutti e complimenti per il risultato wink.gif
il territorio ligure ha un terreno tosto ,ne so qualcosa rolleyes.gif, mi posso immaginare la fatica!!!:P
Bellissimo il DEB
Valerio.

Team Leader
A.S.D. BAT LANG S.A.T.
BRIXIA FIDELIS
MEMENTO AUDERE SEMPER

#7 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 07 June 2008 - 07:52 PM

Ecco finalmente altre fotografie!



Dove metteremo tutta questa roba?!?!!?!



Dai una soluzione ci sara'!!!!



Eccola! TUTTO QUI!!! biggrin.gif (Questo sara' il primo "lancio")



Questo il secondo lancio (Che poi non è stato mai usato)





Muggio che prova a portarsi 40Kg sulle spalle in maniera tattica! biggrin.gif





La pesa degli zaini!







Preparativi al campeggio!








-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-

 

#8 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 07 June 2008 - 08:01 PM



Muggio "Coscialunga" biggrin.gif





Agno



Agno "Coscialunga"! Ma allora è un vizio! biggrin.gif



Agno il Serpente



Cartomante Jello e Flower!



IlDani!



Jello!



Jello e IlDani si consultano mentre Flower raddrizza le "antenne"!



Muggio



Muggio con bocca alla Stallone, anche se a dire il vero sembra Braccio di ferro! biggrin.gif



Chiaro, Agno, Quercia, IlDani e Muggio alle 5 di mattina dopo aver liberato il fotografo! GRANDI!!!!



Il fotografo con cappello Panamense esfiltra!




-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-

 

#9 Agno

Agno

    Colonna Portante di Zarruele

  • Members
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 3,251 posts
  • Gender:Male
  • Location:Saronno

Posted 07 June 2008 - 08:41 PM

Veramente figo questo torneo... a rivedere le foto mi viene il magone, vorrei riiniziare tutto in questo momento.

P.s Nelle foto degli zaini, il più grande era per il secondo lancio (quello mai usato) per la pioggia (47Kg) e il più piccolo invece è stato utilizzato, contenente materiale per un piccolo bivacco, un leggero cambio vestiario, acqua per tutti e pallini a volontà.

P.p.s. Il tipo liberato non era un fotografo ma un giornalista biggrin.gif non vorrei offendere la categoria biggrin.gif biggrin.gif

ciao ciao

Posted Image


E mi ritrovo a vivere... in un paese all'incontrario...
dove tutto precipita perchè qui...
NESSUNO SBAGLIA MAI!
http://youtu.be/mPJktrI5nqc?t=2m30s


#10 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 09 June 2008 - 10:45 AM

Riprendiamo con le foto del Ciube!



Fasi di preparazione, l'adrenalina scorre a fiumi!!!



Jello e Flower con faccia rilassata biggrin.gif



Agno spiega a Quercia come si usa un sacchetto del Brico! biggrin.gif



Chiaro in fase "Pitting" biggrin.gif



Un campo base nemico, che ci sara' mai?



Dopo una approfondita Recon da parte di Muggio e Ciube ecco che cosa è stato rinvenuto! Gas VX!!!



Maschere anti gas, la faccenda si fa seria!



Il campo base dopo averlo assaltato e conquistato!







Mr. Muggio in primo piano e nell'angolo Agno



Il Mitico Osso!!



E' lei o non è lei? CeRRRRRRRRto che è lei, la nostra Madrina Nikita!!!!!



Per la gioia di Corvaccio, Nikita bacia Chiaro!!!!! biggrin.gif biggrin.gif





" Si si, facciamo le foto per il Roz!!!!!! " dry.gif



Foto di gruppo con alcune Star del Soft Air, Nikita, Osso, Iena, Riddick a Big! biggrin.gif







Nikita con un Team che non conosco, qualcuno mi puo' aiutare?





Flower in posa Yeah AmeriGanStyleRuleZ!
-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-

 

#11 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 09 June 2008 - 10:48 AM



Jello "se la fuma".





Fase di carico della mitica Jeep di Osso!









Il Debriefing davanti ad un bel piatto di lasagne!




























-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-

 

#12 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 09 June 2008 - 10:52 AM

Ecco le foto fatte da Flower!








































-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-

 

#13 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 09 June 2008 - 10:56 AM

Ecco le foto fatte dal Muggio!










































-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-

 

#14 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 09 June 2008 - 10:58 AM








































-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-

 

#15 Rozzilla

Rozzilla

    THE WORM - Untore SILVER

  • ADMIN
  • 19,117 posts

Posted 09 June 2008 - 11:00 AM








































-Presidente Zarruele Soft Air Team Saronno-